Incapsulamento Amianto Cassano Spinola: ✅ Azienda con smaltimento ecologico e a norma per lo SMALTIMENTO AMIANTO e ETERNIT.

Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

I servizi per Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

I nostri servizi per Costo Smaltimento Amianto Cassano Spinola

Richiedi il preventivo per Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

Maggiori informazioni per Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, ecco quando è possibile applicarlo

Il metodo di bonifica dell’eternit attraverso l’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola svolto dalla nostra ditta rispecchia gli standard di legge ed è applicabile solo in determinate condizioni.

Esso consiste nel trattamento del materiale con prodotti penetranti o ricoprenti che tendono ad incorporare le fibre di amianto, a ripristinare l’aderenza al supporto, e a costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta.

Prima di applicare i prodotti utili all’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola è necessario sottoporre i materiali ad un trattamento di pulizia utile a migliorare la loro aderenza.

Questo tipo di lavoro non può essere svolto da chiunque, ma serve una ditta autorizzata e specializzata come la nostra in quanto deve essere eseguita con attrezzature appropriate per scongiurare la liberazione di fibre nell’ambiente.

Il rischio per gli operai impiegati e l’ambiente è inferiore rispetto alla rimozione totale dell’eternit, e come accade nel confinamento per l’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola è necessario attivare un programma di manutenzione e controllo sullo stato di conservazione del materiale successivamente alla bonifica, inoltre l’efficacia dell’intervento è limitata nel tempo, mediamente va ripetuto ogni 10 anni.

In ogni caso questo è il trattamento migliore per i materiali poco friabili di tipo cementizio, ma può alterare le proprietà antifiamma e fonoassorbenti dell’amianto.

I nostri specialisti prima di procedere ai lavori effettueranno un attento monitoraggio della zona e verificheranno che: i materiali in eternit siano in un buono stato di conservazione, che siano poco friabili, che non siano difficilmente accessibili.

Una volta che avremo accertato questi fattori potremo procedere con l’intervento di Incapsulamento Amianto Cassano Spinola.

I vantaggi di tale intervento sono molteplici: servono a migliorare la resistenza del materiale trattato, ha un costo limitato, non servono ulteriori materiali sostitutivi, non si producono rifiuti da smaltire e non si determina l’eventuale inagibilità dell’edificio.

Ovviamente, come già detto, percorrendo tale strada occorre un programma di controllo e manutenzione, si rende necessaria una pulizia del materiale da trattare e quindi una possibile emissione di fibre, il trattamento ha una durata limitata nel tempo, c’è il rischio di distacco del prodotto e scarsa resistenza agli urti e ovviamente può essere necessaria una rimozione successiva e quindi un nuovo intervento.

Vi diciamo tutto questo in maniera tale che possiate avere ben chiaro che cosa faremo e in che maniera viene svolta l’operazione di Incapsulamento Amianto Cassano Spinola.

In quanto ditta autorizzata ed estremamente competente in materia vi ricordiamo che la cessazione dell’impiego dell’amianto ha avuto inizio con la legge 257 del 1992.

Tuttavia, spesso notiamo ancora manufatti in eternit che andrebbero eliminati come recita la normativa vigente.

La prima cosa da fare è quella di effettuare con urgenza una verifica per valutare le condizioni ed eventualmente procedere ad una rimozione o a un intervento di contenimento o Incapsulamento Amianto Cassano Spinola.

In presenza di strutture costituite da questo tipo di materiale occorre affidarsi a personale qualificato nel settore ovvero a delle aziende autorizzate proprio come la nostra.

Il nome di queste ditte va ricercato presso la Camera di Commercio che mette a disposizione dell’utente un elenco specifico.

Potrete naturalmente trovare anche il nostro. Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, una procedura necessaria per scongiurare i molti rischi per l’uomo Essendo composto da fibre piccolissime, ci teniamo a ricordare noi specialisti dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, l’eternit, può essere rilasciato nell’ambiente, col rischio di essere facilmente inalato e di depositarsi nell’apparato respiratorio, provocando malattie polmonari molto gravi.

Le fibre e la polvere di amianto, infatti, sono altamente cancerogene.

Gli organi più esposti agli effetti dell’eternit sono i polmoni e la pleura.

Respirare particelle di amianto può provocare il cancro ai polmoni o una malattia cronica detta “asbestosi”, mentre la pleura può contrarre il mesotelioma, una grave forma di tumore.

Il contrarre patologie incurabili non è necessariamente dovuto a una lunga esposizione a fibre di amianto, è stato provato che anche se esposti a basse esposizioni gli effetti sono altrettanto gravi.

I rischi elencati, ricordiamo noi specialisti dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, non interessano solamente i lavoratori che operano su materiali contenenti eternit, ma anche le persone che sono a contatto con ambienti in cui sono presenti manufatti in tale materiale.

Pur essendo stato da tempo vietato e molti manufatti in amianto smaltiti, gli effetti di passate esposizioni all’amianto uccidono ancora oggi migliaia di persone ogni anno, e si ritiene che tale numero continuerà ad aumentare nei prossimi dieci anni.

Tra la prima esposizione all’amianto e l’inizio di una patologia ad esso legata può trascorrere un intervallo di tempo lungo, compreso fra 15 e 60 anni.

Minimizzare i rischi legati all’esposizione passata all’amianto vuol dire evitare categoricamente ogni contatto con questo materiale, in modo da ridurre gli effetti di malattie correlate all’uso di eternit.

Parlando di numeri, secondo quanto riportato recentemente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni anno nel mondo le conseguenze sulla salute dell’utilizzo dell’amianto costano solo di spese sanitarie tra i 2,4 e i 3,9 miliardi di dollari, senza contare i costi indiretti, e l’eternit provoca 100mila morti ogni anno.

Capirete quindi che procedere all’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, oltre che essere importante per se stessi, è soprattutto un dovere e una responsabilità per preservare la salute di tutti e delle generazioni future.

Alla luce di quanto detto quindi, non prendete sotto gamba il problema, ma correte subito ai ripari.

Ciò che non fate oggi potrebbe rappresentare un problema enorme domani.

Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, una soluzione prevista dalla legge

La normativa attualmente in vigore non prevede l’obbligo dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola negli immobili di proprietà, a meno che esso non rappresenti un pericolo grave per la salute delle persone esposte.

Tuttavia la legge chiarisce gli effetti che questo materiale può causare, individuando un rischio per la salute, soprattutto se ci troviamo di fronte a materiale in eternit danneggiato o in fase di usura.

La legge che ha vietato l’amianto è la 257/92.

Essa indica che i proprietari di immobili contenenti eternit devono occuparsi della sua manutenzione.

In che modo? Se l’amianto presente nel fabbricato è compatto, non vi è nessun obbligo di comunicazione.

Si dovrà però effettuare un’ispezione e una valutazione del rischio e nel caso in cui l’immobile sia danneggiato ci sarà l’obbligo di affidarsi ad una ditta specializzata.

Se il materiale è usurato e friabile, il proprietario è obbligato a comunicare la sua presenza all’Asl di riferimento e procedere al suo smaltimento.

Nel caso di materiali in eternit per un peso totale inferiore a 900 Kg c’è la possibilità di uno smaltimento amianto autonomo, si tratta però di un’azione rischiosa per la salute, per cui è sempre consigliato affidarsi a degli specialisti del settore, proprio come quelli della nostra ditta d’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola.

Parlando un po’ di storia, l’impiego dell’eternit ebbe inizio i primi anni del ‘900 in particolar modo per le coperture di edifici residenziali e capannoni industriali, ma anche per oggetti di diverso uso, come componenti di navi di grandi dimensioni.

Intorno gli anni ‘60, dopo che la sua diffusione divenne alquanto massiccia, si iniziò a capire che le microfibre di amianto rappresentavano un danno per l’uomo in quanto poteva causare cancro o malattie respiratorie.

Nonostante questo, la sua produzione continuò fino agli anni ‘80 e fu solo nel 1992 che la produzione e l’installazione dell’amianto venne vietata in Italia dalla legge 257 del 1992.

La realtà dei fatti, però, testimonia l’impiego di tale materiale nella costruzione di edifici anche dopo il 1992, anno in cui ne è stata vietata la produzione.

Questa pericolosa pratica, sottolineiamo noi esperti dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, è avvenuta fino all’esaurimento delle scorte di prodotti in eternit dei magazzini.

Il materiale è stato quindi utilizzato anche nelle coperture installate successivamente al divieto, circa fino al 1996, anno in cui si stima che tutte le ditte produttrici di elementi in amianto abbiano finito le scorte nei magazzini.

Proprio alla luce di tutto questo, nel caso vi trovaste ad avere a che fare con proprietà che utilizzano componenti in questo particolare materiale di correre quanto prima ai ripari.

Quand’è necessario applicare procedure differenti dall’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

Come vi abbiamo già descritto, l’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola è una procedura che può essere utilizzata solamente quando ci sono determinate condizioni.

La scelta del tipo di bonifica da effettuare è complessa ed è legata principalmente allo stato di conservazione dei materiali contenenti eternit.

Noi in quanto ditta specializzata in questo delicatissimo settore vi ricordiamo che ogni attività svolta nei locali deve essere tale da non provocare una contaminazione ambientale e rendere così possibile l’inalazione.

Per questo è stata istituita dalla normativa (D.M.

6 settembre 1994) la figura del Responsabile per l’amianto, che ha il compito di informare sulla sua presenza i soggetti interessati, individuare le eventuali cause di pericolo e regolamentare tutti i processi di intervento sui materiali a rischio.

Le tecniche di intervento possono prevedere provvedimenti di restauro dei materiali o provvedimenti di bonifica.

Il restauro è indicato preferibilmente per rivestimenti di tubi e caldaie o per materiali di tipo cementizio che presentino danni circoscritti ad una superficie non superiore al 10 % del totale.

I provvedimenti di bonifica si realizzano con diverse modalità e noi ci teniamo ad elencarle e descriverle, esse sono: rimozione, Incapsulamento Amianto Cassano Spinola e confinamento.

Il primo è il procedimento più diffuso perché elimina ogni potenziale fonte di esposizione ed ogni necessità di attuare specifiche cautele per le attività che si svolgono nell’edificio.

Comporta un rischio estremamente elevato per i lavoratori addetti e per la contaminazione dell’ambiente; produce notevoli quantitativi di rifiuti tossici e nocivi che devono essere correttamente smaltiti.

E’ la procedura che comporta i costi più elevati ed i più lunghi tempi di realizzazione.

In genere richiede l’applicazione di un nuovo materiale, in sostituzione dell’amianto rimosso.

Parlando ancora una volta dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, vi vogliamo ricordare, consiste nel trattamento dell’eternit con prodotti penetranti o ricoprenti che, a seconda del tipo di prodotto usato, tendono ad inglobare le fibre del materiale nocivo, a ripristinare l’aderenza al supporto e costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta.

Costi e tempi dell’intervento, come già detto, risultano più contenuti.

Tale procedura non produce rifiuti tossici, e proprio per tale ragione il rischio per i lavoratori addetti e per l’inquinamento dell’ambiente è generalmente minore rispetto a quello della rimozione.

Esso rappresenta il trattamento più indicato per i materiali poco friabili di tipo cementizio.

Il principale inconveniente rappresentato dalla permanenza nell’edificio dell’eternit, vi ricordiamo noi esperti dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, è dato dalla conseguente necessità di mantenere un programma di controllo e manutenzione.

Occorre inoltre verificare periodicamente l’efficacia del trattamento, che col tempo può alterarsi o essere danneggiato, e quindi necessario da ripetere.

L’eventuale rimozione di un materiale di amianto precedentemente incapsulato è più complessa, per la difficoltà di bagnare il materiale a causa dell’effetto impermeabilizzante del trattamento.

Inoltre, l’incapsulamento può alterare le proprietà antifiamma e fonoassorbenti del rivestimento di amianto.

In ogni caso noi esperti dei trattamenti per l’amianto siamo in grado di svolgere ogni operazione necessaria.

La procedura di confinamento invece consiste nell’installazione di una barriera a tenuta che separi l’amianto dalle aree occupate dell’edificio.

Se non viene associato ad un trattamento incapsulante, il rilascio di fibre continua all’interno del confinamento.

Rispetto all’incapsulamento, presenta il vantaggio di realizzare una barriera resistente agli urti.

E indicato nel caso di materiali facilmente accessibili, in particolare per bonifica di aree circoscritte.

Esso, vi ricordiamo noi specialisti dell’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola, non è indicato quando è necessario accedere frequentemente nello spazio confinato.

Il costo è contenuto se l’intervento non comporta lo spostamento dell’impianto elettrico, termoidraulico, di ventilazione, ecc… Occorre però sempre un programma di controllo e manutenzione, in quanto l’amianto rimane nell’edificio; inoltre la barriera installata per il confinamento deve essere mantenuta in buone condizioni.

Detto ciò, se avete bisogno di informazioni, per fissare un appuntamento o per capire meglio le procedure di lavorazione potete contattarci per via telefonica chiamando il numero presente su questo sito.

In alternativa potete inviarci una mail all’indirizzo che potete trovare nell’area contatti, oppure venire di persona in sede.

Ovviamente, una volta che vi metterete in contatto con noi sarà possibile richiedere un sopralluogo e un preventivo gratuito.

Così facendo potrete sapere fin da subito quale sarà il costo per le operazioni d’Incapsulamento Amianto Cassano Spinola e avrete le idee chiare fin dal primo momento.


Link utili per Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

maggiori informazioni sull’eternit, scopri perchè va eliminato su wikipedia

Leggi anche: Bonifica Amianto, Coperture, Costo Smaltimento Eternit, Costruzioni Edili, Incapsulamento Amianto, Monitoraggio Amianto, Rimozione Amianto, Ristrutturazioni, Smaltimento Amianto, Smaltimento Eternit, Contatti e preventivi



✅ Azienda con smaltimento ecologico e a norma per lo SMALTIMENTO AMIANTO e ETERNIT.

Incapsulamento Amianto Cassano Spinola

a partire da 50 euro
9.2

Bonifica Amianto e Coperture

9.5/10

Costo Smaltimento Eternit e Costruzioni Edili

9.0/10

Incapsulamento Amianto e Monitoraggio Amianto

8.5/10

Rimozione Amianto e Ristrutturazioni

9.9/10

Smaltimento Amianto e Smaltimento Eternit

8.9/10

Pros

  • Tecnici specializzati
  • Smaltimento a Norma di legge
  • Miglioramento a lungo termine sulla salute
Smaltimento Amianto Asti
Contatti